2019 FRATTALE PREVEDE CHE IL RALLY DEL 25% DI BITCOIN CONTINUERÀ A GUADAGNARE VAPORE

  • La Bitcoin ha subito un forte rally nelle ultime due settimane, arrivando a 13.800 dollari.
  • Questo consolidamento potrebbe presto terminare, i frattali suggeriscono.
  • Questi frattali hanno mostrato che BTC entrerà in un’impennata parabolica più alta che la porterà probabilmente verso i 15.000 dollari.
  • Supponendo che il frattale arrivi a T, questo rally potrebbe iniziare già domani.

BITCOIN PROBABILMENTE CONTINUERÀ PIÙ IN ALTO, IL FRATTALE PREVEDE

La Bitcoin ha subito un forte rally nelle ultime due settimane. La moneta attualmente viene scambiata per 13.800 dollari, quasi il 25% in più rispetto ai minimi di 11.200 dollari fissati dopo la notizia dei prelievi di OKEx.

La principale moneta criptata sta attualmente ristagnando negli alti $13.000 dopo che sabato non è riuscita a tenere $14.000. L’azione dei prezzi è neutrale nel medio termine, con il mercato dei futures che la vede come tale. Questo consolidamento dovrebbe finire presto, però.

Un analista di crittografia ha condiviso il grafico sottostante, che mostra l’azione dei prezzi di Bitcoin Evolution nelle ultime settimane con l’azione dei prezzi del 2019 sovrapposta. Questa analisi frattale indica che il consolidamento finirà presto e che BTC entrerà in un’impennata parabolica più alta che la porterà probabilmente verso i 15.000 dollari.

Supponendo che il frattale arrivi a T, questo rally potrebbe iniziare già domani. Un altro analista ha portato l’attenzione su un frattale simile nel proprio feed di Twitter. Quest’altro analista ha condiviso il grafico qui sotto il 28 ottobre, prima che BTC perforasse 14.000 dollari il sabato mattina.

Questo frattale indica che il Bitcoin potrebbe presto diventare parabolico verso i 16.000 dollari una volta che i 14.000 dollari saranno diventati di supporto. $ 14.000 è stato a lungo un livello di prezzo importante per il Bitcoin, segnando i massimi di più rally precedenti.

CHIUSURA MENSILE PREOCCUPA ALCUNI ANALISTI

Nonostante i forti segnali tecnici e il recente rally, gli analisti sono preoccupati che l’azione dei prezzi della Bitcoin non sia ancora decisamente rialzista. La chiusura mensile delle candele è arrivata sabato sera.

Mentre la Bitcoin ha registrato la seconda chiusura mensile più alta di sempre (solo la seconda fino a dicembre 2017), il prezzo non è riuscito a superare i 14.000 dollari. Infatti, ha superato i 14.000 dollari, poi ha chiuso sotto di essa, formando una candela „SFP“ ad una resistenza critica.

Alcuni temono che questa mancata tenuta di 14.000 dollari si tradurrà in mesi di consolidamento, il che significa che scivolerà indietro verso la regione dei 10.000 dollari. Diversi analisti hanno condiviso questi timori ma, allo stato attuale, i tori sembrano essere ancora in controllo.